Kant e il vestitino rosso di Lamia Berrada-Berca

il-libro-del-mese-tipsandtrick-life-blog

 

Un libricino delicato ed intenso, scritto da una donna che conosce sia il mondo occidentale che quello medio orientale, in grado di trasportare il lettore in una cultura complessa e piena di contraddizioni mostrandola con naturalezza attraverso gli occhi della protagonista, la quale fuori da casa per le strade di Parigi può vedere il mondo solo attraverso il velo.

Il desiderio muove sempre, che sia verso una crescita o una distruzione, muove lo spirito e il corpo portando con sé delle conseguenze. La protagonista è una giovane musulmana che segue le rigide leggi della sua tradizione, e non aveva mai provato il desiderio di possedere qualcosa fino a quando ha intravisto in una vetrina di Belleville un vestitino rosso.

Il colore così accesso provoca nella protagonista un desiderio ardente di possederlo, iniziando un conflitto interiore che rispecchia all’esterno un conflitto tra due culture molto diverse quale l’occidentale e la medio orientale.

Una scintilla di emancipazione si instilla in lei, che verrà poi alimentata da un altro incontro, ovvero con un libro di Kant che susciterà delle domande importanti sulla sua esistenza.

Buona lettura

Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...