Etty Hillesum – cap.1 Devo lavorare su me stessa

Possiamo trarre ispirazione da una pensatrice che vive un momento storico tragico, Etty Hillesum che nasce nel 1914 e muore nel 1943 a Auschwitz, è una situazione all’estremo della nostra quarantena, imparagonabile ovviamente.Paragonabile a mio avviso, e umano invece è il bisogno che abbiamo tutti di trovare un modo per non farsi travolgere dagli eventi… Continue reading Etty Hillesum – cap.1 Devo lavorare su me stessa

La noia ai tempi del coronavirus

Siamo costretti a rallentare, a non essere produttivi come prima, si crea uno spazio nuovo, o vecchio quanto il mondo: lo spazio per riflettere. Io mi sono sentita sempre molto a mio agio nella riflessione, anche nei momenti bui, o non avrei intrapreso gli studi filosofici sia alla triennale, magistrale e non contenta anche il… Continue reading La noia ai tempi del coronavirus

La società della prestazione e la fretta di rispondere

I laboratori di pratica filosofica, si sono posti l'obiettivo di creare uno spazio di riflessione dove essere liberi e cogliere la propria visione del mondo. Ran Lahav utilizza la metafora della caverna di Platone, filosofare significa liberarci dalle nostre prigioni anguste che ci costringono a vedere nella stessa direzione, “è libera e aperta esplorazione –… Continue reading La società della prestazione e la fretta di rispondere

Desiderare e sognare: sono tabù per i giovani?

Il mio progetto Pensare al Futuro che sto portando in giro per le scuole di secondo grado (ho ben 6 classi sotto le mie grinfie) è un percorso che ha l'obiettivo di allenare i ragazzi alla riflessione e a rivolgere lo sguardo al futuro senza paura.Sono laboratori di filosofia pratica e la prime due sessioni… Continue reading Desiderare e sognare: sono tabù per i giovani?

Quando l’adolescente pensa.

Quando mi soffermo a pensare i miei anni da adolescente non ricordo molto, è tutto sfumato e la sensazione è quella di aver vissuto con una scarsa consapevolezza di me stessa come essere umano pensante e agente.Nei momenti cruciali dove mi sono trovata a dover fare delle scelte che avrebbero poi condizionato la mia vita… Continue reading Quando l’adolescente pensa.

Intervista a Benedetta Silj: la dimensione del dono e della generosità in ambito aziendale.

Ci siamo interrogati sul senso del dono e della generosità, ci siamo chiesti cos'è e se è possibile essere generosi anche a lavoro con i nostri colleghi e collaboratori senza pretende di ricevere qualcosa in cambio. Ci è venuta in aiuto l’analista biografica Benedetta Silj, che si occupa da molti anni di pratiche filosofiche integrate,… Continue reading Intervista a Benedetta Silj: la dimensione del dono e della generosità in ambito aziendale.

Siamo tutti contraddizioni viventi

Avete presente quando vostra moglie conclude con la fatidica frase: "fai come vuoi"! In quel esatto momento ti pietrifichi, sai che è una trappola e che la cosa migliore è fingersi morto. Succede molto spesso che le donne dicono una cosa ma in realtà vogliono un'altra, lasciatemi passare lo stereotipo. Si potrebbe dire che sono… Continue reading Siamo tutti contraddizioni viventi

Come evitare il panico da Fine Anno e fare il punto della situazione con serenità.

L'abitudine di fare il punto della situazione a fine anno, è meno banale di quanto si pensi. Ho evitato di farlo, lo ammetto, soprattutto durante un paio di anni in cui volevo fuggire alla vocina insistente che mi ripeteva "anche quest'anno non hai combinato nulla!". Questo subdolo e molto saggio pensiero ha prevalso da un… Continue reading Come evitare il panico da Fine Anno e fare il punto della situazione con serenità.

Chiedere aiuto agli altri non ti rende una persona debole.

Se avessi chiesto aiuto prima forse a quest'ora sarei già ad un buon punto della mia carriera, ma non l'ho fatto, e cerco di condividere i miei errori per evitare che qualcun altro li faccia, e ne vale sempre la pena anche se fosse solo una persona a trarne vantaggio. Viviamo in un mondo pieno… Continue reading Chiedere aiuto agli altri non ti rende una persona debole.